Attici: le vendite in Italia nel primo semestre 2019

Gli attici sono tra le abitazioni più amate di sempre: di solito ampi e spaziosi, sono anche molto luminosi, visto che si trovano in una posizione privilegiata, e – nei migliori dei casi – offrono anche una vista mozzafiato.

Inoltre, garantiscono un’ottima dose di indipendenzaprivacy che, in città affollate e caotiche come le nostre, è sempre un valore aggiunto.

Ma come sono andate le vendite di questo tipo di proposta immobiliare nel 2019 e cosa dobbiamo aspettarci per il futuro?

Ecco qualche dato interessante riguardante il primo semestre di quest’anno.

Vivere ai piani alti in Italia

Sappiamo bene che vivere in un attico non è per tutti: spesso si tratta di abitazioni dal costo proibitivo, sia in affitto che in vendita.

Nei primi 6 mesi del 2019, d’altro canto, soltanto lo 0,7% degli immobili venduti ha rappresentato questa categoria, target italiani benestanti e stranieri più orientati ad una residenza vera e propria (in oltre l’87% dei casi) che ad un investimento. Ed è proprio così che si spiega il focus riguardante più che altro metrature ampie, dai 100 ai 150 metri quadri, in quasi la metà delle transazioni.

Al secondo posto, invece, gli attici tra i 50 e i 100 metri quadri e, infine, quelli tra i 150 e i 200 metri quadri. Pochissimi quelli che scelgono ampiezze tra i 200 e i 250 mq e ancora meno quelli che optano per soluzioni micro, inferiori ai 50 mq, o maxi, superiori ai 250 mq.

Esiste, tuttavia, un ulteriore segmento di acquirenti che valuta l’acquisto di un attico per utilizzarlo come casa vacanze, magari quando si tratta di un immobile situato in un ambiente turistico.

Ma quale è il profilo dei clienti che ambiscono a concludere questo tipo di transazioni?

L’età media, in oltre la metà dei casi, appare compresa tra i 35 e i 54 anni: si tratta di persone con una situazione finanziaria soddisfacente, con un posto di lavoro sicuro e, probabilmente, anche dei risparmi messi da parte o appartenenti a nuclei familiari multi-reddito. Immediatamente dopo ci sono i più giovani, i classici Millennials (dai 18 ai 34 anni), e soltanto ancora successivamente si incontrano gli over 55.

Inoltre, sembrano essere le coppie, anche quelle con figli, ad essere maggiormente interessate ad un acquisto del genere, mentre i single sono poco meno del 30%.

Ancora, in oltre metà dei casi vale la pena segnalare che gli acquisti vengono fatti addirittura in contanti: il mutuo è una soluzione scelta da meno della metà dei clienti. Dato che è sicuramente un importante indice sulle possibilità finanziarie di chi sceglie di comprare un attico.

 

Cerchi un attico da acquistare a Napoli?
La Leonardo Immobiliare potrebbe avere a disposizione la soluzione dei tuoi sogni! Per metterti in contatto con noi basta cliccare qui.

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency