Quando si cambia casa, bisogna comunicare il nuovo indirizzo? Si, vediamo insieme a chi

Il trasloco è un evento che stravolge la vita di chi lo effettua, totalmente.

Infatti, come se non bastassero gli scatoloni da portare, la stanchezza e la nuova casa da pulire, ci sono anche una serie di cavilli burocratici da rispettare se non si vuole incorrere in problemi futuri. Tra questi, il più importante è sicuramente la comunicazione del nuovo indirizzo.

Se per amici e parenti basta una telefonata o al massimo un messaggio, quando si parla di enti pubblici il discorso diventa molto più serio.

Per prima cosa bisogna recarsi al Comune di residenza dove, presso l’ufficio anagrafe, bisognerà richiedere il cambio di residenza: saranno poi loro ad inviare la comunicazione alla Motorizzazione civile, in modo che vi sia inviato il talloncino con scritto il nuovo indirizzo, da incollare sulla patente.  Non dimenticate di contattare anche la compagnia assicurativa in quanto, cambiando zona di residenza potrebbe cambiare anche l’importo dell’assicurazione della vostra auto. Sempre al comune, dovrete fare la disdetta della vecchia residenza e la denuncia della nuova, per poter pagare la tassa sui rifiuti. Dovrete inoltre indicare i metri quadri della nuova abitazione e il numero delle persone che ci abitano

Ovviamente anche il vostro datore di lavoro dovrà essere informato del cambio di residenza, in modo che possa inserire l’indirizzo nuovo sulle vostra pratiche personali ( contributi ecc..)

Lo stesso discorso vale per tutti i professionisti con cui avete a che fare: avvocati, il medico di famiglia, il ragioniere ecc..  In questi casi sentitevi liberi di utilizzare un’email, di certo scritta con un tono più formale rispetto a quella indirizzata ad amici e parenti.

Il cambio di residenza va comunicato anche  all’Agenzia delle Entrate della propria città e alla vostra ASL di competenza, nel caso che il trasloco vi porti in una zona lontana dal suo ambito territoriale, in caso contrario lasciate stare.

Per quanto riguarda eventuali comunicazioni o giornali  che vi giungono per posta, in genere avete a disposizione un numero verde da chiamare o un’indirizzo email per comunicare il cambiamento o, nel caso di eventuali documenti o estratti conto inviatovi a domicilio dalla banca, vi basterà recarvi in filiale e compilare il modulo apposito.

Per l’abbonamento a mezzi di trasporto, bus, tram, metropolitane, ecc., o carta d’identità e passaporto  non bisognerà  fare alcun tipo di aggiornamento, in quanto l’indirizzo verrà aggiornato al successivo rinnovo.

 

 

Tags: , , , ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency