Alberto Sordi, la sua casa sarà il suo museo

Il panorama del cinema italiano può suddividere i suoi protagonisti in : attori, comparse, interpreti e geni. Di quest’ultima categoria sicuramente fanno parte coloro che, grazie alla loro bravura e alla capacità di calarsi nei panni di alcuni personaggi rendendoli memorabili, sono stati capaci di farsi amare anche dalle “giovani generazioni”, ossia coloro che sono nati parecchi anni dopo la loro dipartita: Totò, Peppino ed Eduardo de Filippo, i Taranto, Aldo Fabrizi, Sandra e Raimondo Vianello,  l’elenco degli attori “immortali” è a dir poco lungo e di certo, non si può far almeno di pensare anche ad Alberto Sordi, di recente di nuovo alla ribalta dei media, per avvenimenti che sfortunatamente non avevano nulla a che fare con il suo talento.

Era l’ormai lontano 24 febbraio 2003 quando Alberto Sordi, il grande Albertone nazionale moriva, lasciando generazione di fan e lo stesso cinema italiano, orfani di una delle sue colonne portanti e solo di recente, si è conclusa una lunga ed estenuante battaglia giudiziarie riguardante la sua eredità. L’attore, aveva indicato nel suo testamento come unica erede l’amata sorella Aurelia, affidandole il compito di creare la Fondazione Alberto Sordi, designata come “ulteriore erede”, dopo la morte della donna  alla veneranda età di novantasette anni, il dodici ottobre 2014.

Da qui la battaglia legale dei parenti prontissimi ad impugnare il testamento di Aurelia Sordi, senza alcun risultato fino a questo momento, in quanto, il desiderio dei due fratelli Sordi, riportato nel testamento di entrambe, sembra che stia per essere realizzato: la Fondazione  Alberto Sordi si trasferirà nella casa dell’attore, che sarà il suo museo.

La Fondazione si è già attivata insieme al Ministro dei Beni Culturali l’onorevole Dario Franceschini, affinché lo storico immobile sito a via Druso 45, dove Alberto Sordi visse e trascorse gli anni più splendenti della sua carriera, venga dichiarato d’interesse culturale, con buona pace dei fan, che potranno rivivere i momenti più importanti della vita del loro idolo e di Alberto Sordi stesso, che finalmente potrà vedere realizzate le sue ultime volontà.

 

Tags: , , ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency