Compravendite immobiliari: gli agenti immobiliari sempre più richiesti

Di recente sono stati resi noti i risultati di un’indagine commissionata da Fimaa-Confcommercio a Nomisma sul ruolo dell’agente immobiliare, al fine di testare la percezione di questa controversa figura, da parte consumatori . I risultati emersi sono stati più che positivi, e hanno confermato la fiducia crescente degli italiani nei confronti degli agenti immobiliari che, negli ultimi anni, hanno rivestito un ruolo chiave nelle compravendite immobiliari sia  residenziali che commerciali. Vediamo i risultati nel dettaglio.

Compravendite immobiliari, l’importanza della mediazione

Stando ai risultati emersi, il 63% degli italiani che nell’arco degli ultimi 4-5 anni hanno avuto esigenze di acquisto e/o di vendita di un immobile si è affidato ad un agente immobiliare. Subito dopo c’è internet, al 51%, utilizzato prevalentemente per la ricerca delle informazioni: il 28%, lo ha usato solo nelle fasi iniziali della ricerca o per farsi un’idea generale sul mercato mentre, il 10%, ha usato la rete per mettersi in contatto con l’agenzia.

Le attività di compravendita senza l’ausilio di un intermediatore, riconducibili al 29%, sono in netto calo, e vengono principalmente  portate a termine solo nel caso di  conoscenza diretta del venditore/acquirente. Il 40% degli intervistati ha reputato tale attività troppo  complessa e pericolosa da gestire da sola, mentre, l’87%, ha dichiarato che in caso di future emergenze si affiderà certamente ad un agente immobiliare.

Prova della crescente importanze della figura dell’agente immobiliare è data anche dalla percentuale di soddisfazione dei clienti, in relazione all’attività svolta: il 40% di coloro che hanno avuto un esperienza tramite agenzia hanno espresso un giudizio positivo pari a 8 o superiore, su una scala da 1 a 10. L’utilità della figura è legata, secondo l’84% dei clienti che ne ha fatto ricorso, alla possibilità di poter gestire in sicurezza la trattativa, subito dopo abbiamo la maggiore possibilità di poter valutare più soluzioni presenti sul mercato, 35%, per il poter gestire al meglio la fase di negoziazione, 32%, e infine,  per il considerevole accorciarsi dei tempi di compravendita, 29%.

Positivi anche i commenti sulle commissioni richieste, ritenute, per il 69%, commisurata alla qualità del servizio svolto.

Ma, in generale, cosa si aspettano gli italiani dagli agenti immobiliari?

Nella top 5 troviamo: la trasparenza, ritenuta importante dal 12% degli intervistati, la capacità di valutazione dell’immobile, 11%, professionalità e disponibilità,11%, conoscenze specifiche del mercato immobiliare locale, 10%, conoscenza approfondita dell’immobile in questione.

 

Tags:

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency