Cosa si valuta nella scelta di una casa? Sul podio posizione e luminosità

Scegliere una casa non è mai un “affare da poco” perchè implica dover valutare una serie infinita di aspetti che andranno a condizionare, in positivo o in negativo, la vita futura.

Nonostante il web sia pieno di indicazioni e consigli riguardanti questa delicatissima fase della vita, però, la verità è che l’opinione migliore è quella che viene fuori, statisticamente, da chi si ritrova proprio con le mani in pasta.

Andiamo quindi ad esaminare quali sono le caratteristiche che, secondo la maggior parte degli acquirenti, deve possedere la dimora dei sogni: cosa spinge, insomma, davvero le persone ad investire?

Luminosità e quartiere

Su un campione di ben 6mila proprietari di abitazioni, è emerso che quasi il 50% (49,5%) si è lasciato ammaliare dalla luminosità degli interni dell’immobile, mentre il resto (49,3%) ha preferito valutare la pragmaticità, valutando il quartiere di ubicazione e la vicinanza di determinati servizi necessari (mezzi pubblici, sede lavorativa etc).

Insomma, la maggioranza degli acquirenti sente di poter investire su una casa soltanto se “la testa”, più che “il cuore”, è d’accordo, preferendo lasciare la parte emozionale in seconda battuta, per evitare di fare scelte istintive che, poi, potrebbero rivelarsi erronee per lo stile di vita da condurre.

In effetti, di tutto il campione esaminato, soltanto il 7,5% ha riferito di essersi lasciato guidare dall’aspetto emotivo (in maggioranza uomini), preferendo sentire “propria” la casa, a prescindere da tutta questa serie di condizioni certamente utili ma poco inclini a generare quell’atmosfera di appartenenza che alcuni hanno bisogno di sentire. È anche il caso di chi opta per appartamenti e case indipendenti più isolate dalla città, prediligendo giardini, terrazzi, camini oppure, addirittura, una vita di campagna.

Cosa accade in coppia?

Naturalmente, non tutti quelli che comprano casa sono single: c’è chi prende decisioni in coppia e chi si lascia consigliare ed influenzare dalla famiglia (soprattutto al Sud). Ma le statistiche sono molto precise anche in questo frangente: sebbene, nel caso di due partner, le valutazioni vengano fatte insieme, alla fine, almeno secondo il 10% degli intervistati, è soltanto la decisione di uno dei due a prevalere. Insomma, la scelta della casa avviene anche in riflesso della propria personalità, in maniera differente a seconda se si è convinti, pragmatici, dominanti, accondiscendenti, legati (o meno) al parere altrui…

Tags: ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency