Come arredare una camera da letto piccola

I mini appartamenti sono una delle soluzioni abitative più in voga negli ultimi tempi, sopratutto tra i giovani, single e i neo single. Può capitare però che con il tempo – se si è abituati a vivere in case di diverse dimensioni – le stanze inizino a stare “strette”: sopratutto quando si parla di cucina  e della camera da letto. In questo caso, per far si che l’idillio con la casa continui a funzionare è necessario guadagnare un po’ di spazio in più, sia scegliendo in maniera ponderata di cosa sbarazzarsi e cosa tenere, e sia adoperando l’arredamento e gli accorgimenti giusti.

Ecco quindi una serie di idee, che vi aiuteranno a rendere la vostra piccola camera da letto bella da vedere, e soprattutto più grande.

1# Parola d’ordine: uniformità

Uno dei trucchi più usati al fine di far percepire un ambiente più ampio è la creazione di uniformità. Particolarmente importante è il rispetto della scala cromatica di tutta la camera da letto, con continuità tra le tinte delle pareti e quelle dell’arredamento. Consigliate a tale scopo sono le tinte neutre, che non solo creano un ambiente adatto al riposo, ma ingannano anche la percezione degli spazi, dando l’illusione di un ambiente più ampio.

2# L’importanza della luce

Se si ha la fortuna di possedere una camera da letto piccola, ma ben esposta alla luce del sole, è bene utilizzare delle tende leggere e in tinta con l’arredamento e le pareti della stanza, per far si che filtri più luce possibile. Questa, rappresenta una valida carta da giocare nella percezione degli spazi. In caso contrario, è possibile ricreare un effetto simile sovra-illuminando una parete della stanza – di solito la prescelta è quella dietro la testiera del letto – con una luce artificiale al neon.

3#Tenere in ordine

Quando si abita in un appartamento piccolo l’ordine e l’ottimizzazione degli spazi è importante, in tutte le camere. Un ambiente ordinato aiuta la percezione della grandezza e per questo, è un bene conservare degli spazi vuoti dove l’occhio possa “riposare”. Ideale a tal scopo è l’utilizzo di arredi “salva-spazio”, come i letti dotati di uno scomparto da utilizzare come cassettone, o di mensole, che aiutano a sfruttare lo spazio in altezza.

4# Il trucco degli specchi

L’utilizzo degli specchi, sopratutto se di grandi dimensioni, è l’ideale per creare l’illusione di spazi grandi in camera da letto. Lo specchio, grazie appunto alle sue doti è in grado d’ingannare l’occhio, facendo apparire più grande una camera da letto piccola, riflettendo la luce e le pareti antistanti.

5# Usare il vetro per separare le stanze

Quando si abita in un appartamento piccolo la creazione di spazi unici è quasi una tradizione: peccato che i muri divisori tendano a rendere cupo l’ambiente. Al fine d’evitare tale inconveniente, è consigliato l’utilizzo del vetro al posto dei mattoni, in modo che tutto l’ambiente e non solo la camera da letto, diventi più arioso.

Tags: ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency