Proprietari e inquilini, ecco i nuovi criteri per la divisione delle spese

Le spese inerenti ad un appartamento in affitto vanno divise tra inquilino e proprietario, e questo lo sappiamo.

Quello che a non tutti è noto però, è che recentemente, visto l’accordo fra Confedilizia e i sindacati degli inquilini ( Sunia,Sicet, Uniat) , la modalità di tale divisione è stata modificata. Quindi, alla classica divisione delle spese, che potete consultare cliccando qui, dovete aggiungere le modifiche/aggiunte, che troverete di seguito.

Ovviamente, i costi delle utenza (  luce, gas, acqua ecc..) come le spese di ordinaria manutenzione ( la pulizia periodica) le spese per sgomberare la neve, e l’eventuale istallazione di citofoni o di allarmi, restano a carico dell’inquilino.

Per quanto riguarda invece le modifiche alle parti comuni, se si parla di un condominio, che sono oggettivamente delle novità tecniche che vengono istallate o che sostituiscono quelle vecchie ( istallazione o cambio dell’ascensore)  sono a carico del proprietario.

La nuova tabella di sostituzione o istallazione, nata dall’accordo tra  verrà applicata prossimamente a ben 4 milioni e mezzo di contratti d’affitto e sarà bene, prima di firmare, controllare che quella mostratavi dal vostro proprietario porti data 30 aprile 2014, altrimenti non è valida.

Clicca qui per consultare la tabella completa

 

Tags: , , ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency