Come liberare la vostra casa dagli acari della polvere

A dispetto di ciò che si crede, il tasso “d’inquinamento” presente all’interno delle quattro mura domestiche, è molto alto. Alcuni oggetti che abbiamo in casa infatti, come prodotti per la pulizia o le stesse vernici, rilasciano delle sostanze nocive per la salute ( clicca qui per sapere come combatterle), per non parlare poi degli acari, da sempre responsabili della maggior parte dei casi di allergia.

Questi, sono parassiti microscopici, che vivono e si riproducono in ambienti con temperatura compresa tra 15/25 C°, e si nutrono principalmente di forfora, peli, residui alimentari e fibre tessili, per questo “la loro casa ideale”, è in genere il nostro materasso o cuscino. A scatenare le allergie negli esseri umani sono le loro feci, ma anche gli stessi corpi degli acari, che una volta morti, possono costituire un problema per la salute, in quanto, essiccati, si disperdono nell’aria e vengono facilmente inalati.

Per poter prevenire o eliminare, gli eventuali pericoli rappresentati dagli acari della polvere, sopratutto se in casa sono presenti dei bambini piccoli, bisogna portare a termine alcune operazioni di “bonifica” della casa:

  • Eliminare tutti gli elementi di tappezzeria pesante dalla casa ( moquette, tende, tappeti ecc..) e sostituirle con tende lavabili e tessuti sintetici.
  • Rivestire gli elementi del letto con fodere antiacaro create apposta
  • Disinfettare le lenzuola tramite lavaggi settimanali a 69C°
  • Libri e peluche sono i migliori amici degli acari, In caso non possiate fare a meno di tenerli in casa, è consigliabile Utilizzare librerie e scaffali chiusi e lavare i pupazzi ogni due mesi
  • Arieggiare frequentemente le camere a letto o le stanze dove sono presenti divani. La temperatura ideale per evitare il procrearsi di acari è 18/21C°
  • Evitare l’utilizzo degli agenti inquinanti nelle zone in cui si dorme, nello specifico: fumo di sigaretta, detersivi e cosmetici molto profumati e vernici fresche.
  • Tenere particolarmente puliti gli oggetti dove la polvere tende ad accumularsi,come termosifoni o la rete del letto.

Fatto ciò, “il pericolo acari” sarà scongiurato di quasi il 50% ma, per poter dormire realmente dei sonni tranquilli, non dimenticate di esporre al sole coperte e materassi almeno 2-3 volte alla settimana battendoli con un battipanni, più efficace dell’aspirapolvere: l’acaro vive in ambienti umidi e il calore del sole è un suo nemico naturale.

Tags: , ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency