Com’è possibile rendere più spazioso un piccolo appartamento? Vediamolo insieme.

La disponibilità di spazio in casa può diventare un vero e proprio problema, sia che ci si viva in prima persona, sia che si cerchi di vendere o di affittare l’immobile: sopratutto se già arredato.Spesso infatti non sono le dimensioni dell’immobile a costituire il problema ma, come sono stati sfruttati gli spazi della casa.

Ebbene, oggi vi sveleremo alcuni trucchi e vi daremo alcuni consigli su come arredare al meglio la vostra casa, in modo da renderla non soltanto più “larga” per voi, ma anche più appetibile agli occhi di un possibile affittuario o acquirente.

Per prima cosa ricordatevi sempre che: periodicamente la casa dovrebbe essere tinteggiata. La classica rinfrescata alle pareti dona alla casa un’aspetto “nuovo” e luminosi, sopratutto se utilizzate dei colori chiari, che non è detto debbano essere per forza il solito bianco. Provate a prendere in considerazione il verde bottiglia o il beige, quest’ultimo in genere molto adatto per il corridoio. Vedrete che la luce riflessa sulle pareti darà un aspetto del tutto nuovo al vostro appartamento.

Altro aspetto da prendere assolutamente in considerazione è l’utilizzo di specchi che, sistemati in angoli “ciechi”, come per esempio nel su citato corridoio possono, riflettendo la luce che filtra dalla porta, da eventuali finestre o dall’illuminazione istallata, aiutare a rendere gli spazi più ampi, grazie ad un semplice effetto ottico.

Ora, passiamo a parlare dell’arredamento vero e proprio. Poco spazio a disposizione, comporta automaticamente l’abolizione dell’utilizzo di mobili grandi e scuri, che rendono l’ambiente cupo e opprimente. Anche per quanto riguarda l’arredamento infatti, il colore gioca un ruolo particolarmente importante. Cercate sempre di optare per mobili laccati, e di legno chiaro ma sopratutto proporzionati alla stanza in questione: un piccolo divano con cuscini di raso, o con stoffa simile, rifletterà la luce più del cotone e, avrà sempre un’aspetto “nuovo”, una parete attrezzata di quelle che si attaccano al muro, fatte principalmente solo di scaffali, darà alla vostra stanza un’aspetto più ampio rispetto ad un mobile con le ante.

Contrariamente al pensare comune, mobili posizionati a poca distanza l’uno dall’altro non aiutano a guadagnare spazio ma anzi, danno alla stanza in questione un’aspetto caotico e opprimente. L’impatto visivo è importante. Quindi, se proprio non potete eliminare nulla, provate a distanziare il tavolino dal divano o i comodini dal letto, vedrete che a “occhio” la casa vi sembrerà molto più amplia.

Se proprio volete attaccare dei quadri alle pareti, ricordatevi che anche questi fanno parte dell‘arredamento della stanza in questione e, visto che si parla di ambienti piccoli, è meglio non abusarne. Optate sempre per una-due cornici di grandi dimensioni, rispetto a cornici piccole che, anche se sistemate sui mobili piuttosto che alle pareti, danno alla stanza un’aspetto disordinato.

 

 

Tags: , ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency