Come arredare al meglio il bagno della propria casa

Il bagno, insieme alla cucina e al soggiorno è forse la stanza più “frequentata” dell’intera casa, quindi, è necessario renderlo non soltanto accogliente, ma anche pratico e funzionale, se non che alla moda.

Per prima cosa, bisogna curare nel dettaglio l’illuminazione, posizionando una luce diretta in prossimità degli specchi, in modo da poter svolgere al meglio operazioni di make up e rasatura, mentre, in caso di presenza di vasche, sa sempre luogo di relax, è consigliabile mantenere una luce soffusa in tutto il resto dell’ambiente.

Per quanto riguarda invece i sanitari in se, visto l’attuale stile di vita frenetico che ormai un pò tutti sono costretti a sostenere, è importante scegliere dei modelli facili da pulire: particolarmente consigliati a tale scopo, sono i sanitari “sospesi”, quelli attaccati solo al muro. Una volta scelti questi, è importante riuscire a mantenere all’interno dell’ambiente uno stile “omogeneo”, scegliendo complementi d’arredo ( porta spazzolino, posta sapone ecc.. ) appartenenti tutti più o meno allo stesso stile la cosa importante, è evitare la scelta del marmo come rivestimento: questo è un materiale alquanto sensibile all’umido e finirebbe per rovinarsi con il tempo.

Ora, un passo molto importante per quanto riguarda l’arredamento del bagno è la scelta dei mobili: questi, che siano di sostegno al lavabo o meno, sono soggetti a deterioramento vista l’umidità dell’ambiente, quindi, è consigliabile soffermarsi bene prima di decidere. Tra i materiali consigliati dagli esperti senonché in genere più utilizzati troviamo:

  • Il legno , materiale con i quale legano bene altri tipi di rivestimento per il lavabo e che presenta una durata nel tempo medio/lunga.
  • Acciaio, adatto ad un’arredamento, molto duraturo ma difficile da pulire.
  • Metracrilato,  particolare tipo di plastica, trasparente e adatto a soluzioni semplici

Infine, particolare molto importante ed influente per lo stile dell’arredamento del bagno è la scelta tra vasca o doccia. In genere, quando si è in presenza di ambienti molto ampli, si preferisce inserirli entrambi ma, il più delle volte la vasca non viene utilizzata o non viene utilizzata con la stessa frequenza della doccia. Quindi, prima di spendere soldi ( una vasca ha comunque il suo costo) è consigliabile prendere in considerazione al di là delle “caratteristiche” dell’ambiente in questione, anche l’eventuale stile di vita dei membri della famiglia, e il possibile utilizzo o meno vasca, che si potrà fare in futuro.

Tags: ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency