Mercato Immobiliare: Napoli è la città con più compravendite

Il mercato immobiliare italiano è ormai in ripresa. Timidi segnali c’erano già stati nell’arco del 2014, e il 2015 si conferma l’anno della svolta dopo la crisi economica. Ma a attirare l’attenzione degli esperti del settore è il mercato immobiliare di Napoli, che conquista il primo posto nella classifica delle compravendite immobiliari.

Lo rivelano i dati dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare: Napoli è la città in cui si acquistano e si vendono più case, almeno stando ai dati relativi all’ultimo trimestre 2015. Nel capoluogo partenopeo la crescita percentuale delle compravendite di immobili è pari al 21,2% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Leggi anche: Mercato Immobiliare Rione Alto-Vomero, le case costano meno

La situazione del mercato immobiliare nel resto d’Italia

A dispetto del fatto che di solito il terzo trimestre dell’anno si rivela quello meno proficuo, complici le vacanze estive, che di solito fanno registrare calma piatta sul mercato immobiliare, il terzo trimestre di questo 2015 conferma il trend positivo del settore immobiliare, segnando addirittura un incremento delle compravendite maggiore rispetto al secondo trimestre 2015 (+10,8% nel terzo trimestre, oltre 10mila case vendute in più rispetto al 2014, “solo” + 8,2% nel secondo trimestre 2015).

Napoli guadagna il titolo di regina del mercato immobiliare italiano con oltre il 20% in più di case vendute in quest’ultimo trimestre. Seguono Milano (+18,2%), Torino (+15,7%) e Firenze (+14,1%). Chiude la classifica delle grandi città italiane Roma, con un incremento di soli 4,6 punti percentuali, che però è da leggersi in relazione a un numero di compravendite immobiliari rimasto sempre e comunque elevato negli anni.

Il settore residenziale è quello che offre maggiori speranze, con un incremento delle compravendite del 9%, seguito dal comparto commerciale con un +7%. Restano invece bassi i numeri per quanto riguarda i settori produttivo (+2,2%) e terziario (+0,9%).

Mercato immobiliare: vincono le grandi città

I dati confermano in generale un trend già noto: la maggior parte delle compravendite avviene nelle grandi città, meno nei piccoli centri, fatta eccezione per il centro Italia, dove l’aumento delle compravendite nelle città di dimensioni ridotte è stato, in controtendenza, del 12,4% nell’ultimo trimestre 2015.

I dati relativi al mercato immobiliare confermano anche i dati diffusi dal Censis riguardo all’urbanizzazione e allo sviluppo delle metropoli. Il destino delle nostre grandi città è quello di espandersi sempre più, inglobando ampie porzioni di provincia e accogliendo la maggior parte dei cittadini italiani. A oggi già la metà degli italiani (il 49%) vive in una delle regioni urbane identificate dal Censis, e l’incremento sarà dell’8,6% a fronte di un aumento della popolazione del 3,4%.

Mercato immobiliare: i prezzi delle case a Napoli e in Italia

Se i dati sulle compravendite immobiliari segnalano una ripresa incoraggiante del mercato immobiliare a Napoli e in Italia, non altrettanto si può dire dei prezzi, che restano comunque bassi, non soltanto nel capoluogo campano, ma in tutta la penisola.

Secondo l’Osservatorio del Mercato Immobiliare i prezzi delle case a Napoli restano al ribasso, tranne che nelle zone residenziali più prestigiose, dove le quotazioni sono intorno ai 5mila euro al metro quadrato. Ma per una vera e propria ripresa del mercato immobiliare bisognerà aspettare il 2026.

Potrebbe interessarti: Dove Andare a Vivere a Napoli? Guida ai Quartieri più Famosi

 

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency