Mutuo casa, ecco alcuni consigli per ottenerlo se la banca dice no

LA CAUSA.- Le banche allungano i tempi di erogazione dei mutui o rifiutano richieste, nonostante le pratiche istruttorie degli aspiranti mutuatari siano ok, portando questi o  a cercare altrove la possibilità di acquistare un immobile o a rinunciarci del tutto. La domanda è: perché? Purtroppo anche in questo caso, come nei tanti altri in cui si parla di denaro o finanziamenti, la colpa deve essere imputata alla crisi economica: questa ha attivato un enorme processo a catena, che ha finito per far sentire le sue conseguenze, non soltanto nelle tasche degli italiani. L’enorme difficoltà riscontrata da piccole e medie imprese, per non parlare del cittadino, nel far fronte ai debiti contratti negli anni precedenti, ha dato vita alla cosiddetta “sofferenza bancaria”, frenando il riattivarsi del credito.

MUTUO-  E’ la mancanza di liquidità quindi, a far sì che le banche approvino meno mutui a tassi d’interesse però sempre più alti (cresciuti dal 3,92% di gennaio al 3,94% di febbraio). Da qui, la scelta di molti soggetti di ricorrere all’affitto, rinunciando definitivamente all’acquisto della casa dei propri sogni. Un piccolo spiraglio di luce però, in barba ai pessimisti, esiste sempre, anche quando le situazioni possono sembrare irrisolvibili. Le banche infatti, hanno strategie commerciali differenti, che cambiano a seconda dei budget fissati dalla direzione, quindi, se la prima banca nega la vostra richiesta di mutuo, invece di scoraggiarvi rinunciando ai vostri sogni scorciatevi le maniche e:

  1. Rivolgetevi ad una seconda banca- Se necessario anche ad una terza, quarta, quinta ecc… Come detto in precedenza, per quanto riguarda l’erogazione del credito, le banche agiscono in maniera a se stante, con criteri e regole che variano. Quindi, se i vostri requisiti sono ok, non è detto che tutte le banche a cui vi rivolgerete debbano necessariamente negare la vostra richiesta di mutuo.
  2. Usate il web- Per svolgere in maniera più agevole e veloce la vostra ricerca, utilizzate internet. Le banche sono comunque “aziende” e come tali si sono dovute adattare al progresso, ricorrendo al web. Online potrete trovare un catalogo di mutui di più banche ordinati per Taeg (il Tasso annuo effettivo globale), cosa che vi permetterà di individuare subito, la miglior offerta in atto in quel momento.

Portata a termine tale operazione di ricerca, ovviamente con particolare attenzione ai tassi d’interesse proposti, potete tranquillamente passare alla fase “redazione richiesta mutuo”. Da qui in poi non vi resta altro che attendere i risultati dei vostri sforzi.

 

 

Tags: , , , ,

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency