Acquisto box auto pertinenziale: come ottenere le detrazioni fiscali

Chi acquista un box auto pertinenziale di nuova costruzione ha diritto a una detrazione fiscale del 50%: ecco come ottenerla

L’acquisto di un box auto pertinenziale è un investimento che sempre più persone stanno scegliendo di fare: un garage in centro città per una o due auto, è utilissimo soprattutto se si vive in una città trafficata e caotica come Napoli, sia se si ha intenzione di usarlo sia se si vuole affittare, e costa meno di un monolocale.

Inoltre, fino al 31 dicembre 2016, chi acquista un box auto pertinenziale di nuova costruzione ha diritto a ottenere uno sgravio fiscale pari al 50% del costo del garage. Se avete intenzione di acquistare un garage per investimento o per uso privato, continuate la lettura per scoprire in cosa consistono queste detrazioni fiscali e come fare per ottenerle!

Leggi anche: Bonus Casa, tutto quello che c’è da sapere sulla proroga

Acquisto box auto: quando si ha diritto alle detrazioni fiscali?

La detrazione fiscale sulla costruzione o sull’acquisto di un box auto pertinenziale rientra nel Bonus Ristrutturazioni che prevede uno sgravio del 50% per interventi di ristrutturazione edilizia su edifici residenziali esistenti: questo significa innanzitutto che, per poter beneficiare di questa detrazione fiscale:

  • Il box auto deve essere di nuova costruzione

È possibile richiedere le detrazioni fiscali per quanto riguarda le spese di progettazione e  esecuzione dei lavori per la realizzazione di un box auto, oppure per le spese di acquisto di un box di nuova costruzione.

È importante però specificare che, in caso di acquisto (e non di costruzione) di un box auto:

  • La detrazione viene calcolata sui costi di realizzazione

Questo significa che lo sgravio fiscale del 50% verrà applicato ai costi di costruzione del box auto, e non al prezzo di vendita. L’acquirente dovrà procurarsi quindi una attestazione del costruttore che indichi il costo della realizzazione del box auto, e su quello richiedere le detrazioni fiscali.

Un esempio pratico:

acquisto-box-auto-detrazioni-fiscali

  • Il box auto deve essere pertinenziale

Per usufruire delle detrazioni fiscali per la costruzione o l’acquisto del box auto, è necessario che il garage sia di pertinenza di un’abitazione, cioè a servizio di un’abitazione. Affinché questa circostanza si verifichi, non è necessario che il box auto sia situato nello stesso stabile dell’abitazione: il vincolo di pertinenzialità sussiste fino a una distanza di 500 metri tra l’abitazione e il box auto. Anche le spese notarili per definire questo vincolo possono essere detratte dai costi sostenuti per l’acquisto e/o la costruzione del box auto.

Acquisto box auto: come ottenere le detrazioni fiscali?

Per ottenere le detrazioni fiscali sulla costruzione e sull’acquisto di un box auto bisogna seguire la stessa procedura che si effettua per ottenere il bonus ristrutturazione.

Il pagamento deve essere effettuato tramite bonifico bancario o postale indicando:

  1. Causale del versamento
  2. Codice fiscale o partita Iva dell’acquirente, beneficiario della detrazione
  3. Codice fiscale o partita Iva del beneficiario del pagamento

Non bisogna effettuare una specifica richiesta: basta indicare nella dichiarazione dei redditi i dati catastali dell’immobile acquistato. 

        

Lascia un commento

© 2013 Leonardo Immobiliare P.Iva 04927711210
Via Toledo 306, CAP 80132 Napoli, Telefono +39 081414180
Via A. Scarlatti 201, CAP 80129 Napoli, Telefono +39 0815789279
Via Posillipo 406, CAP 88122 Napoli, Telefono +39 0817690343
Web Agency